categoria azienda Studio Tecnico Geometra Simone Taverna
logo Studio Tecnico Geometra Simone Taverna
Studio Tecnico Geometra Simone Taverna
Progettazione e Riqualificazione Innovativa ed Efficiente
Progettazione e Riqualificazione Innovativa ed Efficiente
Icona Servizio
Progettazione edilizia
BIOEDILIZIA


La bio-edilizia – o architettura sostenibile – è un approccio culturale ed etico all’architettura che trova le sue fondamenta nel concetto di sviluppo sostenibile.


  Lo sviluppo sostenibile,  infatti, è una particolare forma di sviluppo economico che vuole essere compatibile con l’ambiente e si appoggia in parte alla cosiddetta green economy.


In altre parole, si definisce bioedilizia la modalità di costruzione di un edificio più ecologica possibile, che avviene cioè con l’integrazione di materiali naturali e tecniche costruttive atte a ridurre al massimo l’impatto degli interventi sull’ambiente.



I principi fondanti della bioedilizia sono:


   Approccio integrato

   Considerazione dei vincoli geografici

       (ovvero: adattamento del progetto a clima, vegetazione, illuminazione naturale, etc.)

   Scelta materiali

   Prestazioni energetiche (impianti efficienti ed economici)

   Salute e comfort utenti


La bio-architettura si pone come obiettivo la salvaguardia della salute ed il benessere psico-fisico dell’uomo, oltre che dell’ambiente e delle sue risorse, attraverso la creazione di spazi vivibili, l’utilizzo di materiali non nocivi ed il rispetto dell’equilibrio tra uomo, costruzione e natura.





In un progetto di BIOEDILIZIA la scelta dei materiali costituisce un momento fondamentale, dal quale dipende la buona riuscita dell’intervento.





Il LEGNO



I materiali, infatti, devono essere:


    non inquinanti e riciclabili

    ridurre l’energia necessaria all’estrazione,

    la produzione dei rifiuti e il costo del trasporto e della distribuzione.


Oltre ai sistemi costruttivi più tradizionali che prevedono lunghi tempi per completare la costruzione:




lo studio Taverna propone soluzioni costruttive all'avanguardia, che consentono la realizzazione di una casa, l’ampliamento o la sopraelevazione della stessa in breve tempo e con notevole risparmio economico a livello cantieristico e gestionale.




Con le nuove tecnologie del legno, infatti, si può intervenire costruendo immobili a elevato risparmio energetico, dotati di tutti i comfort e con un’estetica flessibile a seconda delle esigenze di stile del committente.





Sistema X-Lam




X-Lam è un metodo di costruzione con il legno che si basa sull’impiego di elementi piani portanti in legno massiccio incrociati tra di loro che, a seconda del carico da sostenere, assumono la funzione di piastre o di lastre.


Insieme al sistema a telaio, l’X-Lam ha trovato larghissimo impiego nella riqualificazione urbana:


   grazie a questo metodo, infatti, è possibile ottenere delle strutture portanti molto leggere ma estremamente performanti a livello energetico.







Sistema a Telaio



Il sistema a telaio, che deriva dal termine inglese “timber frame”, è un sistema di costruzione a lastre, nel quale gli elementi portanti non sono separati da quelli di irrigidimento e di tamponamento.

L’ossatura portante, dunque, viene rivestita con dei pannelli per costruire la lastra.

Sistema Blockhouse




Il sistema blockhouse, infine, è una tecnologia di progettazione e costruzione edilizia che ha origini antiche, quanto innovativa se rivista in chiave moderna: che assicura all’utente:


   solidità

   compattezza

   facilità di montaggio


L’enorme comfort abitativo, inoltre, ha facilitato il diffondersi di tale metodologia soprattutto nei Paesi Scandinavi.



Nel Nord Europa, infatti, queste casette sono parte della tradizione del luogo (bungalow e chalet in legno) e, se costruiti a dovere, possono durare anche per molti decenni e mantenersi in ottimo stato.



Grazie all’incastro delle travi in legno, le casette costruite con sistema blockhouse diventano una soluzione performante e duratura, dalla struttura non solo molto resistente ma anche pienamente AUTOPORTANTE.








Progettazione Termotecnica





La termotecnica è una scienza che, partendo dai principi della fisica tecnica, si occupa di studiare i sistemi fisici e meccanici che vengono impieganti nella:


   climatizzazione invernale ed estiva, umidità e ricambio dell’aria in uno spazio chiuso, tipicamente una casa o un fabbricato.



È quindi lo studio e la progettazione di tutti quegli impianti volti alla fornitura di aria calda o fredda e di ventilazione, realizzati con un particolare riguardo all’efficienza energetica del sistema.



Gli IMPIANTI DI RISCALDAMENTO TERMOAUTONOMI  costituiscono una soluzione ottimale al riscaldamento domestico, dal momento che possono essere impostati e regolati sulla base delle singole necessità dell’utente.








Tuttavia, vi sono alcune normative e vincoli che ne regolano l’utilizzo. La normativa, tra le altre cose, prevede che installazione, manutenzione e gestione siano a carico del proprietario e che:



   La temperatura interna non può superare i 20° (2° di scarto)

   L’impianto dev’essere a norma

   Bisogna provvedere alla periodica manutenzione

   Bisogna sostituire l’impianto, qualora il rendimento fuoriuscisse dai parametri



Ogni intervento viene svolto dal titolare Taverna e dai suoi collaboratori nel pieno rispetto delle normative attualmente in vigore in materia e dell’ambiente circostante.





Regione S.Giovanni, 40
15026 - Oviglio - Alessandria
Contatta
Studio Tecnico Geometra Simone Taverna
informativa